Vernasca Silver Flag
Vai al sito del Club Piacentino Automotoveicoli d'Epoca
28-29-30 Giugno 2019 - Vernasca (Piacenza) - Italy




News

24° Vernasca Silver Flag: ...La Fiat va di corsa!

"A ben guardare il "mito" delle corse è paragonabile a un edificio i cui pilastri portanti hanno nomi leggendari [..] Ma i mattoni, le migliaia di mattoni [..] hanno in gran parte nomi privi di risonanza [..] alla guida di vetture [..], molto spesso, per non dire quasi sempre, Fiat".

Per questa edizione della Silver ci siamo lasciati guidare dalle parole di Gianni Cancellieri e la abbiamo dedicata ai modelli del marchio torinese.
Un ritorno alle origini perchè fu proprio una Fiat, nel '53 con Giovanni Corazza, a vincere la prima edizione della Castell'Arquato-Vernasca (da cui deriva la Vernasca Silver Flag) prima di passare il testimone, l'anno successivo alla 8V di Giovanni Auricchio. La Fiat, che nel 2019 festeggia i 120 anni di nascita, rappresenta un punto fermo nella storia non solo delle corse ma anche di quella industriale e sociale dell'Italia.
E', insomma, il simbolo di una evoluzione, quella dell'automobile, che ha profondamente segnato un Novecento passato di corsa. Un secolo (breve) che si apre con la Mefistofele, imponente e ardita al punto da elevarsi a simbolo di un nuovo positivismo industriale, o con la vittoria, nel '22, della 803-403 di Bordino nella prima gara disputata a Monza. E intanto (siamo nel 1925), a Castell'Arquato la Fiat di Giuseppe Bargoni è una delle due auto che circolano per il borgo medievale.
Arrivano gli anni della Mille Miglia e la Fiat è l'anima della gara bresciana. Se guardiamo alle vittorie di categoria nessun marchio ha colto più successi. Auto in corsa e sulle strade dove motorizzano un paese ancora legato ai ritmi lenti della vita agricola. Topolino e Millecento, e poi la Cinquecento - prima della contaminazione con Abarth - sono il simbolo di un passato diventato leggenda, che oggi più che mai - impreziosito dalle memorie degli appassionati e da una eco fortissima anche nella produzione attuale - merita di essere raccontato. Per suscitare emozioni e per soddisfare l'interesse di quanti, a ragione, considerano la Fiat un simbolo dell'Italia e dei nostri tempi, che dal passato - attraverso il presente - proietta l'automobile e ciascuno di noi nel futuro.


 

Offerte e promozioni hotels 2018

Per soggiornare durante la Vernasca Silverflag, è stato raggiunto un vantaggioso accordo con l'Associazione Degli Alberghi di Salsomaggiore e Tabiano Terme. Per saperne di più.


Apertura Iscrizioni 23° Vernasca Silver Flag 2018

Si parte!!!

Cari amici sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la 23° Vernasca Silver Flag!

QUA trovate la scheda di iscrizione.

Quest’anno festeggeremo le vetture da corsa Francesi  “Vitesse en Bleu!” è il tema della edizione 2018.

Come sempre la priorità per la accettazione della domanda verrà data alle vetture con passato sportivo nelle competizioni dell’epoca.

A tutti gli appassionati... Bonne chance!!

La raccolta delle iscrizioni terminerà a fine Aprile.



Promo Vernasca Silverflag 2018!

23° Vernasca Silver Flag   29-30 giugno 1° luglio 2018

 

Abbiamo il piacere di annunciare che la prossima edizione della Vernasca Silver Flag  “Concorso Dinamico di restauro e conservazione per vetture da competizione”  si terrà nelle date  29, 30 giugno 1° luglio 2018.

Dopo la “Passione”, tema 2017,   per questa 23° edizione il Comitato Organizzatore ha scelto di rivolgersi ancora alla storia per festeggiare una delle culle dell’Automobilismo mondiale:

 

"Vitesse en bleue!”  

Le grandi vetture da corsa francesi  

La categoria speciale sarà infatti dedicata alle grandi vetture francesi da competizione costruite dagli albori della storia dell’automobile.  In Francia venne organizzata la prima vera grande manifestazione "seria" della storia automobilistica sportiva mondiale la Parigi-Rouen,  nel 1894 e , sempre in Francia, si corre la più famosa gara di durata la 24 ore di Le Mans.

Bugatti, Delage, Renault, Peugeot , Alpine, Matra e tantissime altre marche leggendarie saranno le protagoniste indiscusse della edizione 2018.

Evento del Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca grazie alla Organizzazione professionale e agli splendidi scenari in cui si svolge  la “Vernasca” è ormai uno degli appuntamenti internazionali più attesi dagli appassionati delle quattro ruote.

L’evento inizierà Venerdì 29 giugno con le registrazioni a Castell’Arquato, Sabato si svolgeranno due delle tre sfilate su strada chiusa  e  Domenica 1 Luglio terminerà  a Vernasca con le premiazioni del “Concorso dinamico di restauro e conservazione”.

Come sempre la manifestazione è aperta alle vetture da competizione costruite dall’inizio della storia dell’automobile fino alla metà degli anni ’70.

 

Classic Track Day

Per chi vorrà divertirsi anche per tutta la giornata di Venerdì 29 giugno  è stato organizzato anche per il 2018, presso il Circuito Riccardo Paletti di Varano de Melegari,  la 3° edizione del Classic Track Day. Le registrazioni per la Vernasca Silver Flag quindi si potranno effettuare anche in questo contesto.

L’evento sarà aperto anche ad appassionati che, non potendo partecipare alla Vernasca vorranno , comunque provare le loro vetture da competizione in pista.


Contest di pittura dal vivo

La “lunga strada” che porterà alla Vernasca silver Flag è iniziata sabato 28 gennaio scorso con il Concorso Estemporaneo di Pittura che il Club Piacentino Autmoto d’Epoca ha organizzato , in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari, in Piazza Cavalli a Piacenza.

Sono ormai una decina di anni che l’immagine della Vernasca Silver Flag esce da questo “contest” e in questi dieci anni molti allievi del Liceo si sono “misurati” con le forme sinuose delle vetture da corsa protagoniste delle loro opere e alcuni dei ragazzi, protagonisti e vincitori degli anni passati, magari grazie proprio a questo evento,  hanno visto il loro percorso scolastico indirizzarsi proprio verso studi propriamente dedicati all’automobile e al design.

Per aiutare gli allievi a fissare sulla carta le forme delle automobili “classiche” il CPAE  ha loro dato due importanti “aiuti” il primo, portandoli in visita guidata a Torino al rinnovato Museo dell’Automobile “Biscaretti da Ruffia” nei giorni immediatamente precedenti il Concorso e, portando in Piazza Cavalli, il giorno del Concorso, alcune splendide vetture testimonianza dei vari “modi” di correre in macchina negli ultimi 90 anni.

Grazie alla disponibilità di collezionisti “amici della Silver Flag” dalla mattina alle otto e mezza nella galleria del Palazzo della Camera di Commercio di Piacenza ad aspettare i ragazzi c’erano sette vetture grandi testimoni delle corse: Abarth 1000 TCR  per le vetture che correvano nella categoria Turismo, per le Gran Turismo una splendida Ferrari 225 Berlinetta Le Mans, un’Abarth 2000 a ricordare le grandi corse in salita (uguale a quella che nel 1969 vinse la Castell’Arquato-Vernasca) una rossa Maserati 6CM ricordava gli anni dei Grand Prix anni ‘30, a testimonianza delle anteguerra era presente una Balilla Coppa d’Oro. Una Porsche 550 RS per le vetture Sport. Le monoposto erano rappresentate da una Cooper BRM F1 e i rally di una volta da una splendida e grintosissima Lanca Delta S4 ex works.

Gli allievi del Liceo hanno completato le loro opere sotto gli occhi dei giudici che hanno poi effettuato la scelta delle opere finaliste da cui è uscito il vincitore.

Nel pomeriggio le vetture sono state esposte in Piazza Cavalli assieme alle opere degli allievi.

Sia le Vetture che le opere sono state oggetto di visita di moltissimi piacentini attirati in piazza sia dalle forme delle vetture che dai colori delle opere dei ragazzi.

 

22° Vernasca Silver Flag 2017

Passione e Desiderio, il Sogno del “Bolide da corsa”

La Passione, quella con la P maiuscola; è una brutta bestia...

Quante volte ci siamo incantati davanti ad un “bolide” parcheggiato in un paddock, magari rosso, basso, aggressivo. Magari con 4 ruote larghe…così!! Con gli adesivi, “giusti” al loro posto, che ti ricordano le foto ritagliate sugli Autosprint e gli Auto Italiana che tiravi a memoria a 12-13-14 anni... E magari di ritrovi a farti “due conti” in tasca, ed in banca per vedere se... con qualche aiutino, potresti riuscire a portarti a casa un sogno, magari piccolo, ma sempre un sogno. In quanti ci siamo ritrovati in questa situazione? Alzi la mano chi non ha mai fatto un “pensierino“ di questo tipo, MAGARI proprio nel paddock della Vernasca Silver Flag, chi può davanti ad una prestigiosa Birdcage, oppure davanti ad una piccola formula 850. Poco importa! il “peso” della passione con cui si sogna, è SEMPRE UGUALE, che siano in ballo tanti o pochi euro.
Perciò quest’anno il tema della Vernasca Silver Flag 2017 saremo...NOI!

NOI appassionati, noi sognatori, noi che ci facciamo i conti in tasca, noi che ”FINALMENTE!! “ riusciamo a raggiungere il nostro sogno, e non vediamo l’ora di infilarci in “quel” sedile che abbiamo immaginato per tanto tempo e schiacciare “quel” pulsante che metterà in moto il motore della nostra Passione. Il CPAE da perciò il “Benvenuto “ a tutti quelli che sono riusciti a realizzare il proprio sogno e che pertanto porteranno a Castell’Arquato la loro “PIU’ BELLA“ delle vetture e Benvenuti a tutti quelli che continuano a sognare di poter un giorno essere a Castell’Arquato, a Goodwood , Montecarlo oppure al Nurburgring con in mano i numeri da mettere sulle portiere del proprio SOGNO!!! Passione e Desiderio, gli stessi “sintomi” per portarono giusto cinquant’anni fa un ristretto numero di persone a fondare uno dei primi club per auto d’epoca in Italia il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca. Cinquant’anni dopo siamo ancora qui. più appassionati che mai, più “malati” che mai di queste splendide creature meccaniche!

 


Vernasca Silver Flag 2016

Si ricomincia! I ragazzi del Club Piacentino Automotoveicoli d'Epoca Vi aspettano il 17, 18 e 19 giugno 2016 per la 21° Vernasca Silver Flag, con le vostre vetture da competizione, con tutta la vostra passione e il nostro Entusiasmo. Il tema della prossima edizione sarà  “Tutte le Alfa Romeo da competizione”.

Il primo appuntamento, per chi volesse partecipare, è con l'estemporanea di pittura di Sabato 30 gennaio a Piacenza in Piazza Cavalli dalle 11 alle 15 dove gli allievi del Liceo Artistico Cassinari andranno a creare il logo che ci accompagnerà per tutto l'anno


Vernasca Silver Flag 2015

Il comitato organizzatore del Club Piacentino Auto d'Epoca ha il piacere di ricordarVi che l'appuntamento per la prossima Vernasca Silver Flag è dal 19 al 21 giugno 2015. Segnatevi la data!

Piacenza Historic Auto Club and the Vernasca Silver Flag Organizing Committee is pleased to remind you that the 20th edition of Vernasca Silver Flag will be run on June 19-20-21 2015. Save the date in your Agenda!!!!

Le Club des voitures Historiques de Piacenza et le Comité d’Organisation est heureux de vous rappeler que la vingtième édition de Vernasca Silver sera tenue les 19 -21 Juin 2015. Save the date dans votre Agenda !!


Il Comitato Organizzatore del Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca ha deciso di dedicare la prossima edizione ad un marchio famoso per l’eleganza, la classe e la storia sportiva delle sue vetture : Lancia.

Fondata a Torino da Vincenzo Lancia nel 1906 la Lancia è una delle più antiche, famose e prestigiose case automobilistiche italiane e si è distinta per l’alta tecnologia delle creazioni e per la classe delle sue carrozzerie.

La storia sportiva della Lancia è gloriosa e parte subito, fino dai primi tempi di produzione delle vetture, per arrivare negli anni ’50 al massimo con le leggendarie D24 D25 e D50 che parteciparono al Campionati Mondiali Marche e F1 con al volante grandi piloti come Ascari, Fangio Castellotti e Villoresi.

A partire dagli anni ’70  la Casa di Chivasso si è proposta come la vettura da battere nei Rallyes, conquistando vittorie e Campionati Mondiali a ripetizione. Le Fulvia HF, le Stratos e le Delta hanno scritto pagine leggendarie nella storia dell’Automobilismo sportivo mondiale.

Come sempre, e come ormai tradizione, vi aspettiamo numerosi a Castell’Arquato, Lugagnano e Vernasca per ammirare le grandi vetture di questa marca leggendaria che, assieme a tante altre stupende vetture da competizione,  formeranno il parterre di un’altra grande edizione della Vernasca Silver Flag.


Historic Motoring Awards

Così come è accaduto lo scorso anno, anche nel 2012 la Vernasca Silver Flag sale nell’olimpo.

La prestigiosa commissione londinese dell’International Historic Motoring Awards  ha deciso che il grande evento internazionale organizzato dal Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, che nel 2012 ha celebrato il Best of British, il top delle automobili sportive nate in Gran Bretagna, sarà dunque uno dei candidati a vincere il trofeo nella categoria di “evento motoristico internazionale dell’anno”.

L’elenco delle manifestazioni sportive mondiali selezionate dalla giuria (composta da personaggi del calibro di Derek Bell, cinque volte vincitore di Le Mans, Horst Bruning, presidente della FIVA e Nick Mason, grande collezionista e batterista dei Pink Floyd) è visibile sul sito (www.historicmotoringawards.com) dell’IHMA.

  Si tratta di un vero “parterre de roi”, da mozzare il fiato: oltre alla Vernasca Silver Flag compaiono anche Silverstone Classic, Goodwood Revival, Grand Prix Historique de Monaco, Le Mans Classic, Phillip Island. Come dire, il massimo degli appuntamenti che riguardano le auto da competizione di ogni epoca. Gli occhi sono ora puntati al 29 novembre a Londra, alla cena di gala nella quale verranno resi noti i vincitori anche delle altre categorie. Ma per il CPAE far parte di questo ristretto gruppo è già una vittoria.


In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l’uso. Per maggiori informazioni > clicca qui.
X CHIUDI